ALLEGRI: «A NAPOLI FAREMO UNA GRANDE PARTITA»

ALLEGRI ALLA VIGILIA DI JUVE-EMPOLI
27 Agosto 2021
KEAN: «HO SEMPRE AVUTO LA JUVE NEL CUORE, TORNARE LA SCELTA GIUSTA»
16 Settembre 2021
Show all

ALLEGRI: «A NAPOLI FAREMO UNA GRANDE PARTITA»

Una grande partita. Domani alle ore 18 la Juventus sarà di scena allo stadio Maradona ospite del Napoli, match valevole per la terza giornata del campionato di Serie A. Oggi Mister Allegri ha parlato della gara contro la squadra di Spalletti nella consueta conferenza stampa della vigilia. «Domani sarà una bella sfida contro una formazione che ha valori tecnici importanti. Faremo una grande partita, ne sono sicuro. Sono molto sereno: nei momenti di difficoltà bisogna tirare fuori qualcosa in più. Il Napoli è una delle candidate per vincere lo Scudetto insieme ad altre 7/8 squadre. Il campionato è lungo, non bisogna farsi prendere dall’ansia. La classifica? Con calma arriviamo, non c’è fretta». Il tecnico bianconero ha poi parlato della gestione dei giocatori sudamericani impegnati con le rispettive nazionali. «Ho deciso di lasciarli a casa, rientreranno tutti tra stanotte e domani mattina, non possiamo rischiare degli infortuni. Cuadrado era l’unico che poteva venire a Napoli ma ha avuto un attacco di gastroenterite ed è rimasto in Colombia. Si aggregheranno alla squadra i giovani De Winter, Soulè e Miretti. Questo non deve creare nessun alibi, i giocatori che scenderanno in campo saranno in grado di fare una bella gara. De Sciglio e Pellegrini? Sono pronti, valuterò chi far giocare. Abbiamo un mese bello e divertente, tra pochi giorni inizia anche la Champions League».

CHIESA, MCKENNIE E KEAN

«Chiesa ha avuto un risentimento muscolare, la risonanza è negativa ma a livello precauzionale non ci sarà a Napoli. McKennie è rientrato bene, domani sarà degli 11 titolari, valuterò dove metterlo in campo. Kean è un giocatore che abbiamo voluto e sarebbe arrivato a prescindere dalla partenza di Ronaldo. É un ragazzo giovane, nel PSG ha fatto diversi gol».

COSA MIGLIORARE

«Dobbiamo migliorare tanto, con l’Empoli abbiamo fatto una partita frenetica. Dobbiamo raggiungere l’equilibrio per essere una squadra forte. La gestione dell’imprevisto bisogna allenarla e migliorarla, è la cosa più difficile».

LE CONDIZIONI DI RAMSEY, ARTHUR E KAIO JORGE

«Ramsey in settimana dovrebbe tornare con la squadra. Kaio Jorge è quello un po’ più in ritardo e Arthur a fine mese piano piano dovrebbe riaggregarsi con il gruppo, l’operazione è andata bene e al momento non ci sono intoppi».
FONTE: Juventus.com