MISTER SARRI PRESENTA LA SFIDA DI REGGIO EMILIA

SARRI: «É UNA FASE IMPORTANTE DELLA STAGIONE»
10 Luglio 2020
ABBONAMENTI 2019/2020: MODALITÀ DI RIMBORSO PER LE PARTITE DISPUTATE A PORTE CHIUSE
15 Luglio 2020
Show all

MISTER SARRI PRESENTA LA SFIDA DI REGGIO EMILIA

Domani sera a Reggio Emilia la Juventus è di scena sul campo del Sassuolo, match valido per la 33° giornata di Serie A. Oggi Mister Sarri ha risposto alle domande dei giornalisti invitati all’incontro all’Allianz Stadium. «Il Sassuolo è una di quelle squadre che ha preso la strada dell’Atalanta. Sta dando continuità al progetto, è organizzato, ha qualità ed un allenatore di alto livello. É una formazione pericolosa, soprattutto in attacco, con entusiasmo. Ma anche noi ne abbiamo, siamo in un momento dove ci stiamo giocando qualcosa di importante. Dobbiamo ancora lottare e soffrire. Abbiamo la fortuna di avere in mano il nostro destino e sappiamo che se facciamo 11 punti nelle prossime 6 partite centriamo l’obiettivo».

LE QUALITÀ DEL SASSUOLO

«É una formazione con una propensione al palleggio fuori dal normale. Riesce a togliere la palla agli avversari e prendere in mano le partite. Quando gioca contro le grandi squadre non si fa delle remore, va sempre avanti sul suo percorso. É una gara nella quale a tratti dovremo soffrire, lo dobbiamo prevedere. De Zerbi è un allenatore che da un’impronta, ha delle idee e cerca di applicarle. Tra i tecnici giovani mi sembra il più interessante».

LE CONDIZIONI DI DEMIRAL E CHIELLINI

chiellini

«Demiral sta bene. É reduce da un’operazione al crociato, è rientrato due giorni fa, bisogna dargli un po’ di tempo per allenarsi e tornare un minimo in condizione. La sensazione è che sia guarito. Chiellini è uno dei grandi rimpianti della nostra stagione, dover fare a meno di lui è stato pesante, è un giocatore trascinante. Da 5 giorni si sta allenando con la squadra. Non è in grado di giocare 90 minuti ma sta crescendo».

Fonte: juventus.com